Convocazione di Assemblea Ordinaria Annuale Soci 2019

Ai Soci della Associazione denominata “Ballando per le strade – Salerno
con sede in via Posidonia 164, 84100 Salerno (Codice Fiscale 95148050651)

Oggetto: Convocazione Assemblea Ordinaria

 

 

I soci dell’Associazione “Ballando per le strade – Salerno” sono convocati in assemblea ordinaria
presso la Sala Teatro Parrocchia di S.Eustachio Martire di Salerno (Via Quintino di Vona, 9)
in prima convocazione il giorno lunedì 23 dicembre 2019
alle ore 7:00, ed eventualmente in seconda convocazione il giorno lunedì 23 dicembre 2019 alle
ore 19.00, per esaminare e discutere il seguente
ORDINE DEL GIORNO
1) Sintesi attività associative 2019
2) “Un anno in più o meno 30 scatti”
3) Presentazione del Rendiconto Economico sintetico al 30/12/2018
4) Approvazione del Rendiconto e presa d’atto dello stato dell’associazione da parte dell’Assemblea dei Soci
5) Presentazione programmazione primo semestre 2020, raccolta feedback e nuove proposte
6) Varie ed eventuali

Salerno, 13 dicembre 2019

Il presidente dell’associazione
Simona Totaro

BalQuèbec con Andrea Capezzuoli e Compagnia

PROGRAMMA

In questo stage dedicato alle danze del Québec, il Canada francofono , il maestro di cerimonia, chiamato “caller” o “calloux” Nicola Brighenti anima una serie di danze composte da Sets e Controdanze. Durante il ballo il caller indica le figure della danza (un po’ come avviene nelle quadriglie del centro-sud Italia) sotto forma di uno scioglilingua che, all’ascolto, figura come un’ ulteriore melodia.

Le Controdanze:
Sono provenienti dalla famiglia delle controdanze inglesi (Country Dances) come ad esempio il conosciutissimo Circolo Circassiano. Il passo è “camminato”, quindi estremamente semplice. Di conseguenza, non essendoci bisogno di ballerini folk esperti, l’apprendimento è immediato e il divertimento è assicurato.

I sets: I Sets sono derivati dalla danza scoto-irlandese (sulle musiche di Reels, Jigs si sviluppano le coreografie formate da 4 coppie di ballerini).

Caratteristica principale di queste danze è di avere una parte introduttiva, un corpo centrale e un finale. Il corpo centrale è la danza vera e propria, mentre introduzione e finale sono coreografie separate che si possono ripetere in più danze come succede, ad esempio col Balèt delle danze occitane o con la tresca nell’appennino emiliano.

Durante lo stage saranno approfonditi dapprima il passo e le figure ricorrenti delle danze (swing québécois, mulinello, refulant) per poi passare alle varie coreografie dei sets.

ORARI

Perfezionamento registrazione evento 16,30 - 16,50

STAGE dalle 17,00 alle 20,00

CONCERTO dalle 21,30

CONDUTTORI

Andrea Capezzuoli: melodeon, voce, podoritmia
Milo Molteni: violino, voce
Paolo Censi: piano, voce
Nicola Brighenti: caller, danza percussiva (step)

Andrea Capezzuoli e Compagnia, gruppo fondato a Milano nel 2007, è diventato un riferimento per la scena folk italiana. Storie, leggende, canzoni, ballate, danze del nord Italia vengono “condite” con suoni, melodie e ritmi provenienti da diverse regioni d’Europa e d’America: dal romanticismo della mazurka francese all’energia travolgente del reel del Québec. Una musica di contaminazione tra tradizione e innovazione, che coinvolge, cattura il pubblico e lo trascina in un viaggio sonoro e ludico ricco di energia e complicità, caratterizzato dalla gioia tipica della festa e dal piacere della buona musica: organetti, chitarra, violino e voci accompagnati dal battere dei piedi, la percussione tipica che dona un tocco unico a questo sound (...)

SEDE EVENTO

Sala Teatro Parrocchia di S.Eustachio Martire
Via Quintino di Vona, 9, 84133 Salerno SA

INFO su PARTECIPAZIONE/CONTRIBUTO

Per PARTECIPARE allo STAGE è NECESSARIA la PRENOTAZIONE entro il 7 FEBBRAIO (posti limitati)

Previsto un contributo consigliato alle spese organizzative
- stage (3 ore): 25 euro
- concerto: 10 euro
(stage + concerto ---> 30 euro)

CONTATTI: info@ballandoperlestrade.it |+ 39 334 2139501

Stage e concerto duo Godon-Thezè

CONDUTTORE

stage a cura di Gerard Godon 

Gérard Godon, proveniente dal centro della Francia, in particolare dalla zona del Berry, fisarmonicista e compositore del duo Parasol Duo Godon-Thézé, è musicista professionista autodidatta e insegnante di balli tradizionali di coppia di grande esperienza, ha fatto parte di compagnie di danza contemporanea e tradizionale e da oltre 15 anni anima stages di danza nei maggiori festival europei.

PROGRAMMA

Stage di Varianti di Scottish e Mazurka

ORARI

perfezionamento registrazione 17,20 - 17,50
STAGE dalle 18,00 alle 20,00
CONCERTO dalle 21,30

SEDE EVENTO

 

Centro Sociale di Pastena (clicca QUI per sapere dove si trova)

INFO su PARTECIPAZIONE/CONTRIBUTO

Per PARTECIPARE allo STAGE è NECESSARIA la PRENOTAZIONE entro il 14 DICEMBRE (posti limitati)

Previsto un contributo consigliato alle spese organizzative
- Stage (2 ore): 15 euro
- CONCERTO: 10 euro
(stage + concerto ---> 20)

CONTATTI: info@ballandoperlestrade.it |+ 39 334 2139501

Seminario&JamSession con Massimiliano Morabito

PROGRAMMA

Il Tarantismo: un rito che cura

La musicoterapia, la danzaterapia, la cromoterapia e l’aromaterapia, considerati oggi modernissimi rimedi contro i nostri mali hanno in realtà radici molto antiche e proprio qui in Puglia possono essere ritrovate nel fenomeno del tarantismo dove musica, colori e profumi, all’interno di una comunità accogliente e partecipe, aiutavano il disagiato a liberarsi dai propri malesseri interiori. Se è vero che oggi il fenomeno del tarantismo e il simbolico ragno sono scomparsi, è anche vero che tali malesseri sono ancora presenti nella società moderna, seppure sotto forme diverse. Per questo sono profondamente convinto che è ancora attuale il forte valore curativo della musica e della danza ma soprattutto della comunità che ci sorregge e non ci fa sentire soli, perché “ci balli sulu nu te puei curare”.
In questo piccolo viaggio nel tarantismo Pugliese si analizzeranno alcune delle principali interpretazioni sul fenomeno: da Kircher a Serao, da De Martino a Rouget e Lapassade e si visioneranno video rari e inediti, alcuni frutto della mia personale ricerca sul campo. Sarà straordinario riflettere su come testimonianze scritte nei secoli passati siano ancora presenti negli “archivi viventi” che ho direttamente intervistato e come l’oralità popolare possa ancora oggi svelare antichi saperi  (Massimiliano Morabito)

ORARI

SEMINARIO
18.30 - 21.00

SERATA
dalle 22.00
Jam session con:
- Giovanni Mauro, Giocondo Picariello e Michelino Luigi Gaeta (Terraemares)
- Antonio Santoro, Marco Di Domenico (PICARIELLI piccola compagnia di musica popolare)
- Special gest: Massimiliano Morabito
***** Palco aperto a tutti i musicisti che vorranno unirsi con i loro strumenti per una bella serata insieme

CONDUTTORE

seminario e special guest della jam session: Massimiliano Morabito

Massimiliano, organettista di Cisternino (Brindisi) - Italy, ha la possibilità di apprendere il repertorio musicale tradizionale direttamente dagli anziani, contemporaneamente studia con Mario Salvi e frequenta stage e seminari con i migliori organettisti nazionali e internazionali come Riccando Tesi, Stephane Delicq, Joseba Tapia.
Ha studiato etnomusicologia con Roberto Leydi al DAMS di Bologna.
Dal 1999 studia e ricerca le musiche di tradizione orale della Puglia centromeridionale.
Ha collaborato con artisti di fama internazionale come Ludovico Einaudi, Ballakè, Sissokò, Justin Adams, Juldeh Camera, Piers Faccini, Fanfara Tirana, Ibrahim, Maalouf, Accordone, Cafè Lulè, il coreografo e ballerino Toni Candeloro, il poeta e scrittore Erri De Luca. Ha partecipato a videoclip, documentari e trasmissioni
radiofoniche nazionali ed internazionali trasmesse su: RAI5, MEDIASET, RADIO3,, BBC Radio3, FIP, WMFU, France 2 TV, France inter radio, NTR, PRI, WDR,, ORF.
Collabora con l’Archivio Sonoro Puglia dove vi è un fondo dedicato ad una parte delle sue ricerche musicali: http://www.archiviosonoro.org/puglia/archivio/archiviosonoro-della-puglia/fondo-morabito.html
Attualmente insegna il repertorio pugliese per organetto in Italia e all’estero, conduce conferenze e masterclass sulla musica di tradizione orale. Fa concerti in tutto il mondo con lo storico gruppo di musica popolare “Canzoniere Grecanico Salentino” riscontrando un enorme successo di critica e pubblico con recensioni
sulle maggiori testate internazionali tra le quali: The New York Times, The New Yorker, BBC – Pri’s the World, La Repubblica / Ansa, The Independent, The Guardian, Vanity Fair e in copertina su Froots, Songlines, Liberation, Le Monde, Telerama, Vibrations, Mondomix.

SEDE EVENTO

PERIFERICA KONNECTION
via Roma, 19 Fisciano (SA)
Per sapere dove si trova clicca QUI

INFO su PARTECIPAZIONE

Per PARTECIPARE al  SEMINARIO è NECESSARIA la PRENOTAZIONE entro il 9 NOVEMBRE
CONTATTI: + 39 334 2139501 | info@ballandoperlestrade.it |

L'evento è realizzato con il supporto operativo di PERIFERICA CONNECTION
- seminario+consumazione (panino gourmet e bibita) €20
- solo seminario €15
Per le info dell'ultimo minuto segui l'evento su FB

 

Convocazione di Assemblea Ordinaria Annuale Soci 2018

 

Ai Soci della Associazione denominata “Ballando per le strade – Salerno
con sede in via Posidonia 164, 84100 Salerno (Codice Fiscale 95148050651)

Oggetto: Convocazione Assemblea Ordinaria

 

 

I soci dell’Associazione “Ballando per le strade – Salerno” sono convocati in assemblea ordinaria
presso la Sala Musica del Centro Sociale di Salerno (via Cantarella quartiere italia)
in prima convocazione il giorno giovedì 27 settembre 2018
alle ore 7:00, ed eventualmente in seconda convocazione il giorno giovedì 27 settembre 2018 alle
ore 19:30, per esaminare e discutere il seguente
ORDINE DEL GIORNO
1) Sintesi attività associative 2017-2018
2) Come eravamo un anno fa: proiezione del video “23 settembre 2017: Festa dei 20 anni”
3) Presentazione del Rendiconto Economico sintetico al 30/11/2017
4) Approvazione del Rendiconto e presa d’atto dello stato dell’associazione da parte dell’Assemblea dei Soci
5) Presentazione programmazione 2018/19, raccolta feedback e nuove proposte
6) Varie ed eventuali

Salerno, 13 settembre 2018

Il presidente dell’associazione
Simona Totaro

Concerto a ballo con i Naragonia

CAUSA SCIOPERO AEREI il VOLO DA BRUXELLES su cui erano prenotati i NARAGONIA è STATO SOPPRESSO e non CI SONO SOLUZIONI ALTERNATIVE COMPATIBILI con GLI ORARI PREVENTIVATI del CONCERTO

Per non perdere l'occasione di ballare insieme in un luogo storico e suggestivo abbiamo confermato stage con Lara Pasetti e concerto con gli Cheffolk. A seguire Djset e spazio alle improvvisazioni in acustico.
#ORARI Stage dalle 19:30 alle 21 poi si inizia a ballare
#CONTRIBUTO RIDOTTO PER LE SPESE: 10 euro per stage+concerto, 5 euro per chi viene al solo concerto a ballo!

Pascale e Toon dei Naragonia sono molto dispiaciuti di non aver potuto trovare una soluzione per arrivare in tempo e ci mandano i loro saluti. Ci scrivono "regret this so much for you, we hope one day it will work...", riorganizzeremo presto con loro!

PROGRAMMA

Registrazione 18,00-18,25

Stage a cura di Lara Pasetti dalle 18,30 alle 20,00

Presente nel mondo delle danze tradizionali da oltre 15 anni, ha esplorato con passione e attenzione i vari repertori delle danze tradizionali europee. In particolare ha potuto vivere il contesto tradizionale coreutico del Poitou, una regione del centro-ovest della Francia, attraverso una lunga amicizia e collaborazione con il gruppo poitevino dei Ciac Boum.

Sotto la guida di Lara impareremo a ballare la marchoise (danza del Poitou) che si sviluppa su ritmo ternario. Parente della bourrée, è una danza carica di vitalità e allegria, con passi marcati che permettono di giocare ed esprimere la propria energia. Può essere ballata in varie forme, a quattro, in coppia, in cerchio.

21.15 CHEFFOLK

La serata da ballo si aprirà con le note dei cari amici Cheffolk che ci aiuteranno a riscaldarci per il gran concerto.

22 Concerto dei NARAGONIA

Dal Belgio i Naragonia, first time in southern italy, uno dei gruppi musicali del genere Bal Folk più apprezzato ed amato in Europa. Musicisti dallo straordinario carisma porteranno la loro arte nel centro storico di Salerno, tutta da ascoltare e ballare e ci regaleranno paesaggi sonori ed atmosfere magiche con virtuosi cambi di strumento.

SEDE EVENTO

Siamo negli spazi del Complesso Monumentale di Santa Sofia, su gmaps la posizione, qui qualche curiosità sulla location!

DOVE DORMIRE Qualche suggerimento per chi arriva da fuori su booking o su airbnb

DOVE MANGIARE Nei dintorni della Chiesa ci sono diverse soluzioni per mangiare qualcosa: (coming soon)

INFO su PARTECIPAZIONE

Previsto un contributo alle spese organizzative

Il contributo alle spese organizzative è ridotto a 10 euro per stage+concerto, 5 euro per chi viene al solo concerto a ballo!
Per facilitare l'organizzazione è consigliata la prenotazione 🙂

- STAGE: contributo associativo consigliato 10 € 
- SERATA: contributo associativo consigliato 10 € 
- STAGE + SERATA: contributo associativo consigliato 20 €

CONTATTI: info@ballandoperlestrade.it |+ 39 334 2139501 

Stage e Concerto a ballo con Remy Tatard

PROGRAMMA

ORARI

perfezionamento registrazione 18,00-18,25

STAGE
18,30-20,30
Lo stage sarà articolato in due momenti. Una prima parte sarà dedicata alla danza di cerchio "Le Branlou", una seconda a "Ballare in due: connessione e musicalità"guidare che per essere guidato con maggiore fluidità 😉

CONCERTO A BALLO
21,30-23,30

CONDUTTORE

stage e concerto a ballo a cura di Remy Tatard

SEDE EVENTO

Per sapere dove si trovano le palestre ARBOSTELLA  clicca QUI

Sala con specchi e parquet.
Accesso dal BAR
Scarpe leggere, no tacchi a spillo!

DOVE DORMIRE Qualche suggerimento per chi arriva da fuori qui 

DOVE MANGIARE Nei dintorni della palestra ci sono diverse soluzioni per mangiare qualcosa: carminuccioaltro: consigliati bar/pizzerie ... abbiamo solo un'ora di spacco 😉

INFO su PARTECIPAZIONE/CONTRIBUTO

Previsto un contributo alle spese organizzative

- STAGE: contributo associativo consigliato 15 € 
- STAGE + SERATA: contributo associativo consigliato 20 €
- SERATA: contributo associativo consigliato 10 € 

CONTATTI: info@ballandoperlestrade.it |+ 39 334 2139501 

Stage con Pietro Balsamo

CONDUTTORE

stage a cura di Pietro Balsamo

Maestro delle Tradizioni Popolari,  di professione Cartapestaio,  si avvicina alla musica popolare da giovanissimo grazie alla sua famiglia dove la tradizione del ballo e del canto è stata sempre viva. Eredita buona parte del patrimonio culturale di tradizione orale dalla famiglia, mentre il ballo e le tecniche vocali dai nonni materni e paterni, abili cantori e danzatori (il nonno Materno Oronzo Bruni era maestro di ballo conosciuto da tutti perché abile a Comandare la Quadriglia). Amato e stimato dagli anziani locali (Murgia dei trulli e Alto Salento) impara da loro tutti i canti della suddetta zona e il tamburello alla maniera “cegliese” da nonna Concetta Milone abile suonatrice cegliese.  Con i coniugi Sabatelli di San Vito dei Normanni impara ed affina le tecniche sul canto polivocale.

Collabora con diverse scuole pubbliche in qualità di esperto esterno con progetti sulla riscoperta della tradizione popolare. Ha partecipato a diverse manifestazioni in veste di cantore e danzatore. Tra queste “Danza delle spade e capuera” a San Pancrazio Salentino, RAI International “La giostra dei Paesi”; "La notte delle streghe" a Roma; Carpino Folk Festival; il Festival delle culture popolari a Cassano Murge;  Etno music Festival Ragnatele a Francavilla; Festival Artesiano a Forlimpopoli; Zingaria; il Festival delle cultura del Mediterraneo a Zagabria, il Festival del folklore popolare in Spagna.  Ha al suo attivo collaborazioni musicali con Mario Salvi, Massimiliano Morabito , Salentorkestra, Eco di San Vito, Pietre vive del Salento, Tarantinidion di Taranto, Skaddia, Paranza dell’Agro, Anna Cinzia Villani, Sud In Festa , Kailia, Uaragnaun ,Tony Esposito, Petrameridie. Dal 2013 fa parte dell’orchestra della Notte della Taranta.
Ideatore e fondatore del Gruppo di musica popolare della bassa Murgia e Alto Salento “Jazzabanna”.

PROGRAMMA

Stage di pizzica pizzica dal Salento alla Bassa Murgia

  • Differenze tra paesi, estetica e significati della gestualità maschile e femminile
  • Uso del fazzoletto nel ballo
  • Correlazione tra tecnica sul tamburo e ballo

ORARI

perfezionamento registrazione 15,15-15,30
STAGE 15,30-19,30

INFO aggiuntive

E' possibile continuare la serata presso il locale Nostro - Artigiani del Gusto ballando con la musica de I PICARIELLIPietro Balsamo come Special Guest 

SEDE EVENTO

 

In particolare nella SALA MUSICA del Centro Sociale (clicca QUI per sapere dove si trova)

INFO su PARTECIPAZIONE/CONTRIBUTO

Per PARTECIPARE allo STAGE è NECESSARIA la PRENOTAZIONE entro il 26 FEBBRAIO (posti limitati)

Previsto un contributo consigliato alle spese organizzative dello stage

- 20 € Soci Ordinari*
- 28 € (23+5 tessera) Soci Occasionali

* contributo annuale tessera associativa 2018 Socio Ordinario (15 €)

CONTATTI: info@ballandoperlestrade.it |+ 39 334 2139501 

Stage e Concerto a ballo con Marie Constant

PROGRAMMA

ORARI

perfezionamento registrazione 18,00-18,25

STAGE
18,30-20,30
Dal famoso valzer ballato in tante culture popolari nel mondo intero sono nati i valzer impari che ormai si ballano in tante serate e tanti festival, dove viene suonato sia di gruppi folk e neo-folk sia in Francia che in Europa. Vedremo prima di tutto i diversi ritmi (5,8,11) di questi valzer per sentirli nel corpo. Poi ci occuperemo di qualche elemento importante della postura che può risultare utile per tutte le danze di coppia, sia per guidare che per essere guidato con maggiore fluidità 😉

CONCERTO A BALLO
21,30-23,30

CONDUTTORE

stage e concerto a ballo a cura di Marie Constant

Da sempre affascinata dall'organetto diatonico, Marie lo riscopre nel 2003 sulla strada dei festival (grazie al gruppo Zef!) e si decide 
timidamente a tentare di domare i suoi delicati bottoni in madreperla e i suoi soffietti sottili. Principalmente autodidatta, approfondisce il 
suo apprendimento grazie agli incontri con organettisti accreditati, avvenuti partecipando a diversi stage e percorrendo instancabilmente i festival europei di danze folk e di musica trad. Insegna al Conservatorio Occitano di Tolosa e all’Ecole de Musique Salamandre dal 2005, continuando a solcare il cammino dei parquets con il Trio Loubelya e animando con passione balli, stage di danza e di organetto un po' in tutta Europa.

 

SEDE EVENTO

Per sapere dove si trovano le palestre ARBOSTELLA  clicca QUI

Sala con specchi e parquet.
Accesso dal BAR
Scarpe leggere, no tacchi a spillo!

DOVE DORMIRE Qualche suggerimento per chi arriva da fuori qui 

DOVE MANGIARE Nei dintorni della palestra ci sono diverse soluzioni per mangiare qualcosa: carminuccioaltro: consigliati bar/pizzerie ... abbiamo solo un'ora di spacco 😉

INFO su PARTECIPAZIONE/CONTRIBUTO

Previsto un contributo alle spese organizzative

- STAGE di VALZER IMPARI: contributo associativo consigliato 15 € 
- STAGE di VALZER IMPARI + SERATA: contributo associativo consigliato 20 €
- SERATA: contributo associativo consigliato 10 € 

CONTATTI: info@ballandoperlestrade.it |+ 39 334 2139501